Smettila di perdere tempo liberandoti di queste 10 attività

di Luigi Cantone
0 comment

Ti sei mai chiesto quante e quali sono le attività che ti stanno facendo perdere tempo prezioso ogni singolo giorno? In questo articolo ne vedremo 10, e sono certo che ad alcune di queste non ci avresti mai pensato.

Il tempo è relativo, il suo unico valore è dato da ciò che noi facciamo mentre sta passando.

Albert Einstein

Prima di arrivare al nocciolo della questione vorrei fare una riflessione con te.

Come abbiamo visto in passato, lagnarsi di avere poco tempo a disposizione durante le nostre giornate è una cosa molto comune e per questo motivo nel corso degli anni sono state messe a punto decine (se non centinaia!) di tecniche di gestione del tempo. Alcune di queste, come la tecnica del pomodoro, sono davvero fenomenali se ben utilizzate, ma il punto sta proprio qui.

Utilizzate per fare cosa?

Come abbiamo visto quando abbiamo parlato di produttività, avere un’agenda super organizzata ma zeppa di attività che non apportano reale valore nella nostra vita è del tutto inutile. E, come vedremo tra poco, di attività che ci fanno perdere tempo ce ne sono parecchie.

Giusto per citare qualche numero:

  • Trascorriamo più di 3 ore al giorno davanti allo smartphone. (fonte)
  • Impieghiamo circa 25 minuti per ritrovare il nostro focus ogni volta che ci distraiamo. (fonte)
  • Ci distraiamo per più di 2 ore durante ogni singolo giorno. (fonte)

Dati alla mano appare evidente che qualcosa non sta funzionando a dovere. Ecco quindi la necessità di imparare a riconoscere quelle attività sbagliate che, con estrema probabilità, stanno risucchiando tempo alla nostra vita.

Questa volta quindi non ci concentreremo su una tecnica di gestione del tempo in particolare, ma cercheremo di imparare ad identificare le attività tossiche che, se eliminate, sono in grado di farci smettere di perdere tempo e, di conseguenza, riprendere il controllo delle nostre giornate.

10 attività di cui devi sbarazzarti immediatamente se vuoi smettere di perdere tempo

Quando lessi per la prima volta questa lista nel libro di Richard Koch “Il principio 80/20: il segreto per ottenere di più con meno“, rimasi folgorato. Quello che mi stupì più di tutto fu il rendermi conto che alcune di queste attività succhia tempo erano talmente radicate nel mio stile di vita da essere considerate del tutto normali ed innocue.

Fu solo quando iniziai ad appuntarmi tutto il tempo che mi facevano perdere che capii davvero quanto queste fossero impattanti sulle mie giornate.

La gente comune pensa soltanto a passare il tempo, chi ha un po’ d’ingegno a utilizzarlo.

Arthur Schopenhauer

1. Le attività che gli altri vogliono costringerti a fare

Ammettilo, quante volte ti è successo che parenti, amici e colleghi ti scaricassero addosso qualche attività che tu hai diligente svolto perché non sei stato in grado di dire di NO?

Forse perché il solo pensiero di rifiutare ti faceva annegare nel senso di colpa o magari perché sentivi che era un tuo dovere o una tua responsabilità.

Indovina?

Esatto! Queste attività stanno in cima alla lista delle cose che ti fanno perdere tempo e se vuoi rispettare il tuo tempo, devi imparare a dire gentilmente, ma con fermezza, “No” a chi tenta di scaricarti addosso queste attività.

2. Le attività che sono sempre state fatte così

Solo perché fino ad oggi una determinata cosa sia sempre stata fatta in un certo modo non significa che questo sia il più efficace. Accendi il cervello e sforzati di pensare ad un nuovo modo che ti permetta di ottenere di più facendo di meno.

3. Le attività per cui non sei portato

Esistono moltissime attività per le quali non sei portato, ma è solo utilizzando i tuoi talenti che potrai moltiplicare il valore del tuo tempo. Concenti quindi su quelle attività chiave in cui il tuo talento viene valorizzato e non su quelle in cui questo viene nascosto!

4. Le attività che non ami fare

Questo quarto punto merita una premessa.

Ovviamente a tutti noi piacerebbe poter fare sempre e solo quel che amiamo e ci fa stare bene. Questo sicuramente è uno stato a cui bisogna puntare, ma è proprio per ottenere tutto ciò che dobbiamo mettere in conto di doverci prendere in carico una dose di attività che odiamo.

Quello che puoi fare però è cercare di farti carico solo della dose necessaria. Ogni volta che ti imbatti in un’attività odiosa domandati se puoi delegarla o evitarla.

5. Le attività che vengono interrotte di continuo

Ti ricordi quando abbiamo detto che ci occorrono circa 25 minuti per ritrovare la concentrazione dopo esserci distratti? Bene, è proprio sul numero di interruzioni che devi lavorare.

Riduci al minimo le distrazioni, lavora in modo focalizzato ed avrai scoperto uno dei modi migliori per non perdere tempo.

6. Le attività di cui non frega niente a nessuno

Essere un perfezionista non è sempre un pregio. Devi smetterla di lavorare su attività di cui non frega niente a nessuno e che non apportano nessun valore aggiunto all’opera, al contrario devi investire il tuo tempo sulle vere priorità.

7. Le attività che hanno già richiesto il doppio del tempo previsto

Qui rientrano tutte quelle attività che ti ostini a portare avanti nonostante si siano rivelate un buco nell’acqua sotto tutti i punti di vista.

Esempi concreti di questa “sindrome” sono i film ed i libri portati a termine solo perché ormai li hai iniziati da un po’… Molla l’osso!

Dai un tempo alle tue attività (sei mesi? Un anno?) ed allo scadere verifica i risultati. Se quel che ottieni non è ciò che speravi prova a cambiare strategia, non fossilizzarti.

8. Le attività che hai delegato a collaboratori sbagliati

Delegare un’attività non è una cosa semplice, soprattutto all’inizio quando questa va spiegata al nuovo collaboratore.

Può capitare che una volta superato questo enorme scoglio ci si accorga che la persona che abbiamo scelto non sia quella giusta per quel compito. Magari non è un’attività per lui o forse servirebbe della formazione extra.

Occhio a chi viene delegato cosa. Delegare a casaccio potrebbe farci perdere più tempo di quel che speravamo di guadagnare.

9. Le attività facilmente automatizzabili

Viviamo in un’era in cui moltissime cose possono essere automatizzate, dall’irrigazione del giardino alla produzione di un’automobile.

Perché non investire un po’ di tempo nell’automatizzare quelle azioni ripetitive che invece il tempo ce lo portano via?

10. Lo smartphone, i messaggi, i Reels e compagnia bella

Nel libro di Koch non si parla di smartphone, ma di “rispondere al telefono”. Tenendo a mente che è stato pubblicato alla fine degli anni novanta, ho pensato fosse il caso di aggiornare questa attività con qualcosa di più attuale.

Come abbiamo visto, mediamente trascorriamo più di tre ore davanti al nostro smartphone e questo può arrivare a tramutarsi in una vera e propria dipendenza.

Passiamo più tempo a guardare la vita degli altri che a costruire la nostra. Non permettere alla prossima notifica di farti perdere tempo prezioso.

Conclusioni

Con questo articolo spero tu possa prendere atto del fatto che esistono almeno 10 attività che ti stanno facendo perdere tempo e che forse sarebbe il caso di eliminare o quantomeno ridurre.

Ho pensato di condividere con te anche il proseguimento di questa lista di Koch, ovvero 10 attività su cui dovresti spendere la maggior parte del tuo tempo.

Se sei già tra gli iscritti alla newsletter gratuita di MigliorandoTi, troverai come sempre il link per accedere alle risorse riservate sotto ad ogni mail, se invece non fai ancora parte della ciurma, inserisci il tuo nome e la tua mail nel modulo di registrazione per sbloccare questo contenuto.

A presto, Luigi.

Foto di Sonja Langford e Google Immagini

Questi li hai letti?

Lascia un commento