Come gestire il tempo libero

di Luigi Cantone
0 comment

Ti è mai capitato di pensare di aver sprecato il tuo tempo libero? Si? Allora forse dovresti prendere in considerazione l’idea di gestire il tempo libero a tua disposizione con più consapevolezza.

Tutto ciò che dobbiamo decidere è cosa fare col tempo che ci viene dato.

J.R.R. Tolkien

Siamo sempre di corsa. Farciamo le nostre agende di cose da fare, di appuntamenti a cui non possiamo mancare e di blocchi più o meno lunghi di lavoro a cui non possiamo sottrarci. Il tempo libero è sempre troppo poco, vero?

In quel poco spazio a disposizione tutto per noi cerchiamo di infilare le nostre attività preferite e spesso ci ritroviamo a pensare che se avessimo più tempo per noi chissà quante altre cose potremmo fare!

Ecco, non so se a te è mai successo, ma a me è capitato di ritrovarmi con un sacco di tempo libero a disposizione e quel che ho scoperto mi ha lasciato di stucco.

Non so gestire il tempo libero

Ebbene sì, superata la gioia iniziale, quella in cui ho realizzato di avere un intero periodo tutto per me, mi sono schiantato contro un muro. Ma andiamo con ordine.

Da bravo perfettino e da appassionato di liste, non appena ho scoperto di poter avere del tempo extra tutto per me, ho subito cercato di rispondere a questa domanda: cosa voglio fare con il tempo libero a mia disposizione?

Come puoi immaginare ho stilato una lista abbastanza lunga in cui le prime voci erano tutte cose che già facevo regolarmente (come allenarmi e leggere), mentre le altre erano tutte cose che credevo sarebbe stato bello iniziare a fare. Ed era proprio da qui che volevo partire!

Si, lo ammetto, tra le cose che credevo sarebbe stato bello fare ci è finito pure il pensare a che regali fare per Natale… con quattro mesi di anticipo. Vabbè.

Quel che è successo è che dopo 48 ore stavo continuando a procrastinare tutte le voci dell’elenco. Non riuscivo a decidermi. Iniziavo un’attività, mi annoiavo subito e passavo a quella successiva. Alcune voci dell’elenco, addirittura, al solo leggerle mi sembravano troppo noiose da iniziare. Cosa stava succedendo? Eppure la lista l’avevo fatta io!

Bene, per evitare di perdere ulteriore tempo, ho quindi deciso di introdurre una nuova domanda. Per ogni singola voce dell’elenco ho iniziato a domandarmi: voglio davvero fare quello che ho scritto?

È stata questa domanda a farmi svoltare.

Mi sono infatti reso conto che molte delle voci in elenco non le volevo davvero realizzare. Si trovavano li per i motivi sbagliati, tra cui:

  • Ne avevo sentito parlare sul web;
  • Erano di tendenza;
  • Lo facevano molte delle persone attorno a me;
  • Ecc.

Proprio pensando ai motivi sbagliati ho proseguito chiedendomi per ogni voce rimasta in elenco per quale motivo avrei voluto realizzare quella cosa nel mio tempo libero. Ho cercato di rispondere nel modo più sincero e semplice possibile.

Come potrai ben immaginare, l’elenco si è ridotto notevolmente. Erano rimaste solamente le cose che davvero desideravo realizzare.

Bene, arrivato a questo punto, se ancora non stai pensando che io sia un pazzo furioso nel farmi tutte queste domande, voglio condividere con te alcuni consigli per godere a pieno delle attività che vorresti svolgere nel tempo libero.

#1 Elimina le distrazioni

Dopo tutta la fatica che abbiamo fatto per riuscire ad identificare quelle attività che davvero vorremmo fare nel nostro tempo libero, sarebbe un peccato non goderne a pieno mentre le facciamo, vero?

Che si tratti di leggere, di fare sport o di meditare, è importante farlo tenendo lontano ogni fonte di distrazione. Via quindi lo smartphone, le mail e quanto altro. Cerca di ritagliarti uno spazio in cui esisti solo tu e l’attività che vuoi svolgere.

#2 Fai una sola cosa per volta

La tua lista potrebbe contenere molte attività che vorresti svolgere nel tempo libero. Cerca però di sceglierne una alla volta e di dedicarle uno slot di tempo sufficientemente ampio per poterla portare a termine.

#3 Inizia

Tutte le domande che ci siamo posti fino a qui sono utili e possono aiutarci a scoprire qualcosa di più su noi stessi. Continuare però a rimanere nelle domande, nella teoria, rischia di farci perdere il bello dell’azione.

Le domande che ci siamo posti devono riceve risposte snelle, veloci e sincere. Non dobbiamo certo farci un trattato! Una volta che hai deciso cosa vuoi fare del tuo tempo libero, semplicemente inizia! Divertiti e goditi tutto il tempo a tua disposizione!

Concludendo

In questo articolo abbiamo visto assieme quanto sia importante saper gestire il proprio tempo libero per evitare di inciampare su noi stessi e sprecare questa risorsa preziosa.

Come spesso accade qui su MigliorandoTi, abbiamo scoperto alcune domande potenti per vivere con maggior consapevolezza la nostra vita.

Se ritieni che l’articolo sia stato utile e se ti piacerebbe restare aggiornato sui contenuti che verranno pubblicati in futuro, iscriviti pure alla newsletter cliccando sul pulsante qui sotto!

A presto,

Luigi

Photo by NegiPho on Unsplash

Questi li hai letti?

Lascia un commento